Programma 2014

 

GIOVEDÍ 10 luglio

BAD SIMO & DIRTY ALEX "THE DEVIL'S JUKEBOX"

Prima Direttiva: selezionare le tracce oscure del Rock'n'Roll anni ‘50, Rhythm and Blues, Rockabilly, Tittyshaker Twist, Surf, Beat, 60s & 80s Garage Punk, Punk Rock e Psychobilly!
Obiettivo: avere un party selvaggio!

 

STATUTO

Sono una realtà unica nel panorama della musica italiana, perché con il loro immutato ma non per questo mai evoluto stile mod, con la loro immediatezza e sfrontatezza nei testi, spesso ironici o sarcastici, aggressivi e umili, con una musica ora diventata di "moda" che non si limita al solo ska, ma passa anche per il soul e il beat; senza mai aver assunto i panni delle "star", senza essersi mai allontanati da piazza statuto, luogo di partenza e di creazione culturale, ideologica e musicale del gruppo sono arrivati dove tanti artisti vorrebbero arrivare provando soluzioni o invenzioni studiate a tavolino e rincorrendo il "successo" senza mai toccarlo. Dal palco dell’Ariston di Sanremo, al concerto per i licenziati della Lancia/Fiat di Chivasso, dal Festivalbar al Leonkavallo, dal Cantagiro al concerto in Plaza De La Revoluciòn all’Habana de Cuba invitati dalle autorità locali, sempre con la massima semplicità e naturalezza che li contraddistingue fin dai loro inizi.

 

  VENERDÍ 11 luglio

THE UNDERS

Ottima band nel circuito underground e alternativo italiano.
Lo stile UNDERS: un insieme di potenza e armonia che spazia senza paura dal rock, punk fino all'elettronica, le chitarre cattive si mescolano divinamente ad un ritornello orecchiabile ed un inframezzo romantico e ipnotizzante.

 

THE FIRE

Sono certamente uno dei nomi più in vista del panorama rock italiano e nascono dall'unione di ex Madbones e Shandon, cambiando totalmente genere ed abbandonando le tendenze ska-punk in favore di un rock solido ed aggressivo.
Il loro stile potrebbe essere avvicinato a Foo Fighters e Danko Jones con spruzzate di Muse, grazie soprattutto all'ottima versatilità del cantante Olly (ex Shandon), frontman dal carisma illimitato e dalle grandissime capacità vocali.

 

 

SABATO 12 luglio

MR T.O. ROOTICAL & MANU showcase

Teo, cantante, e Manu, corista, dei ROOTICAL FOUNDATION per un frizzante showcase reggae.

 

 

BLACK BEAT MOVEMENT 

Il gruppo si unisce con l'intento di sperimentare e fondere insieme suoni industriali, drum and bass, hip hop, soul e funk beats, e tra il 2012 ed il 2013 inizia a girare l'Italia per festival e club, riscuotendo grande successo di pubblico. E' di un anno fa esatto il primo EP uscito per Maninalto Records; da allora la band ha suonato in più di 50 concerti in soli 6 mesi, dividendo il palco con gruppi del calibro di Africa Unite, Sud Sound System, Statuto, Paola Turci, Nesli e molti altri ancora.

 

 

DOMENICA 13 luglio

ALTERIA

Volto di «Rock Tv» e voce di «Rock’n’Roll radio», la bella cantante lo scorso ottobre ha debuttato nel mercato discografico da solista con l’album «Encore». Il genere è un rock che rimanda a un suono potente e internazionale. Dal vivo, lo spettacolo della rossa rockettara è energico e imprevedibile. Coinvolta anche nell’iniziativa «Rezophonic», a favore dei progetti in Africa di Amref, Alteria insieme alla sua precedente band ha calcato i più importanti festival suonando sullo stesso palco di Aerosmith e Red hot chili peppers.